Segreti Maya verranno rivelati nel 2012 dal Governo Messicano

Il Giornale Online

di Steve Pond

Il governo messicano sta rilasciando segreti riguardanti la fine del calendario Maya per produrre un documentario. “Rivelazioni Maya sul 2012 e Oltre”, come appreso da TheWrap. L'informazione, protetta per 80 anni, dovrebbe rivelare le credenze Maya sulle catastrofi future e saggezza, informazioni “sconvolgenti”, come ha detto a TheWrap, il produttore Raul Julia-Levy, figlio dell'attore Raul Julia. La fine del calendario Maya nel dicembre 2012 ha fatto nascere teorie e speculazioni sulla fine del mondo. L'accordo permetterà a Julia-Levy di filmare in luoghi mai visti prima. “I Maya usavano costruire una piramide dopo l'altra”, ha detto a TheWrap il ministro del turismo per lo stato messicano di Campeche, Luis Augusto Garcia Rosado. “Nel sito di Calakmul, i lavoratori dell'INAH (Istituto Nazionale di Antropologia e Storia) hanno scoperto stanze dentro la piramide mai viste o esplorate prima.

“Permetteremo di girare il documentario nel loro interno, per mostrare cosa è stato scoperto nella piramide.” Julia-Levy ha detto che sapeva dell'informazione Maya segreta grazie all'ex-presidente messicano Vicente Fox, amico della sua famiglia e che sono serviti 4 anni di telefonate per avere il permesso dal presidente attuale Felipe Calderon. “Questo è molto importante per l'umanità, non solo per il Messico”, ha detto Julia-Levy. “Questa informazione è stata protetta per 80 anni e ora è importante che le persone capiscano le serie di eventi che arrivano e le conseguenze per tutti noi.” Il documentario in inglese sarà diretto da Juan Carlos Ruflo e le riprese inizieranno più avanti quest'anno. Elbert dice che i produttori stanno parlando agli investitori e aspettando che il governo permetta di visitare il materiale e il sito.

Una grande condizione del governo messicano è stata che il film ottenga un primo rilascio nelle sale, pianificato per il prossimo autunno, ha detto Ed Elbert co-produttore assieme a Julia-Levy e Sheila M.McCarthy e il produttore esecutivo Eduardo Vertiz. “Dev'essere rilasciato prima della fine del calendario Maya, il 21 Dicembre 2012″, ha detto Julia-Levy. Questa è la data in cui il calendario Maya (quando per alcuni avverrà un cataclisma globale) arriva alla fine di un ciclo di 5126 anni e riparte per il seguente. Julia-Levy ha ricevuto ordine di non parlare delle possibilità più mistiche e incredibili mentre il Messico si prepara al lancio del 2012 Mayan World Program. Ad un certo punto, Rosado è stato citato in un comunicato stampa dove parla di contatto tra i Maya e gli extraterrestri. Tale dichiarazione è stata ripresa e ora Rosado dipinge questo lavoro come un più semplice documentario archeologico. “Al momento parlare dei Maya è una grande cosa”, ha detto Rosado. “Abbiamo contato oltre 3 milioni di siti web che parlano della fine del calendario Maya e siamo stati contattati da molti produttori che vogliono filmare i nostri siti”.

Il progetto è in qualche modo simile ad un romanzo che Julia-Levy stava scrivendo, intitolato “Chronicles of the Mayan Tunnel” e “Secrets of the Mayan Time Machine.” Lui e il coproduttore Elbert stavano anche lavorando per un film 3D da quel romanzo, con lui stesso e Wesley Snipes, disse nell'estate 2010. Diversi rapporti di quel periodo dicevano che il romanzo era stato scritto con l'aiuto di “informazione segreta” mai prima rilasciata dal governo Messicano. Però nelle loro conversazioni con TheWrap, Julia-Levy ed Elbert hanno definito quel progetto come un film in stile “Harry Potter” senza collegamenti con il corrente documentario. Quel film è stato messo da parte, perchè Snipes ha dei problemi legali per evasione fiscale. “Abbiamo fermato il film”, ha detto Elbert.” “Finanziariamente, questo documentario può essere di rilievo inferiore, ma è basato sul rilascio di nuova importante conoscenza dei Maya”. Alla domanda sulla presenza di alieni, elementi mistici o scenari apocalittici nel documentario, Julia-Levy non ha voluto commentare. “Non ho il permesso per parlarne”, ha detto. “Tutto uscirà in tempo, ma non posso commentare su alieni o 2012, posso dire che il governo messicano si prepara a dire all'umanità e al mondo, cose critiche per noi, del modo in cui viviamo e gestiamo il pianeta”.

Fonte: http://www.reuters.com/article/2011/08/17/idUS269735214920110817 http://www.thewrap.com/movies/column-post/mayan-documentary-reveal-secret-government-information-%E2%80%A6-will-it-be-archaeology-or-mysti?page=0,0


About the Author
Richard

La mia natura mi spinge a rispondere, fin dall'infanzia, a tante domande che la vita ci mette sotto gli occhi, una "complicazione" che ritengo missione fondamentale ed essenziale per realizzarci come singoli e come umanità su questo granello di polvere nell'Universo. Amo praticare lo sport e giocare ai videogames, magari con birra e patatine.