Risolto il problema della Levitazione

Il Giornale Online
Una venditrice di Pechino ha mostrato dei giocattoli che levitavano per forza magnetica; per alcuni scienziati in teoria questa scoperta potrebbe essere usata per far levitare una persona.

In alcuni lavori precedenti, lo stesso gruppo di scienziati ha dimostrato teoricamente che i mantelli dell’invisibilità sono fattibili.

Ora, in un altro report che sembra uscito dalle pagine di un libro di Harry Potter, il team dell’Università di st. Andrews ha creato un ‘incredibile effetto di levitazione™’ interagendo con la forza della natura che normalmente fa aderire gli oggetti uno con l’altro.

Il Professor Ulf Leonhardt e il Dr. Thomas Philbin, dell’Università di st. Andrews in Scozia, hanno trovato il modo di invertire questo fenomeno, conosciuto come Forza di Casimiro, così che invece di attrarre allontani.

La loro scoperta potrebbe condurre a micro-macchine senza attrito con parti mobili che levitano. Ma loro sostengono che, in teoria, lo stesso effetto potrebbe essere usato per far levitare anche oggetti di dimensioni maggiori e anche una persona.

La Forza Casimiro è una conseguenza della meccanica quantica, la teoria che descrive il mondo di atomi e particelle subatomiche che non è soltanto la teoria più di successo della fisica ma anche la più intrigante.

La Forza non è causata da cariche elettriche o dalla gravità, per esempio, ma dalle fluttuazioni che tutto pervadono attraverso campi energetici negli spazi vuoti tra gli oggetti, ed è la ragione per cui gli atomi si aggregano, e spiega anche l’effetto “colla secca” che permette ad un geco di camminare su un soffitto.

Usando una speciale lente che è già stata costruita i professori della St. Andrews possono fare una Forza Casimiro che allontana invece che attrarre.

Poiché la Forza Casimiro crea dei problemi per i nanotecnologi che cercano di costruire circuiti elettrici e nano meccanismi su chips di silicone, il team di ricercatori sostiene che si può impedire a degli oggetti così piccoli di attrarsi uno con l’altro.

Il Professor Leonhardt ha spiegato che la Forza Casimiro è l’ultima causa di frizione nel nano-mondo e specialmente nei sistemi microelettromeccanici.

Questi sistemi già svolgono un ruolo importante nella tecnologia – per esempio i micromeccanismi che fanno gonfiare un airbag o quelli utilizzati per dare energia a micro laboratori portatili per analisi chimiche.

Micro o Nano macchinari potrebbero funzionare meglio senza attrito se si riuscisse a manipolare la Forza. Anche se è possibile far levitare oggetti grandi quanto un uomo, gli scienziati sono ancora lontani dallo sviluppare una tecnologia che possa fare ciò.

Disegnare le lenti che possono fare questo è complicato ma non impossibile e la levitazione potrebbe avvenire in un futuro prossimo.

Prof. Leonhardt conduce uno di quattro teams – tre dei quali in Gran Bretagna – che hanno avanzato la teoria dell’invisibilità facendo fluttuare onde di luce intorno ad un oggetto – come l’acqua di un fiume scorre indisturbata attorno ad una roccia liscia.

ROGER HIGHFIELD, Science Editor – Telegraph (U.K.)
(Schwartzreport del 07 agosto 2007).

fonte: coscienza.org

About the Author
Richard

La mia natura mi spinge a rispondere, fin dall'infanzia, a tante domande che la vita ci mette sotto gli occhi, una "complicazione" che ritengo missione fondamentale ed essenziale per realizzarci come singoli e come umanità su questo granello di polvere nell'Universo. Amo praticare lo sport e giocare ai videogames, magari con birra e patatine.