Il Sole: Logos dell'Intelligenza Onnicreante

Il Giornale Online
- SaraS è un'Associazione Culturale senza scopo di lucro, per la difesa e la salvaguardia della vita sul Pianeta Terra – Il loro motto recita “La Verità rende liberi, liberi davvero!”

Il 30 marzo 2012 a Varese, si è tenuta la conferenza gratuita “La manifestazione della Coscienza Cristica in noi” all'interno della quale si è parlato di un altro argomento interessante ed importante “Il Sole: Logos dell'intelligenza onnicreante”, coadiuvato da un bellissimo video, al termine del quale, il relatore Giuliano Falciani ha riassunto le informazioni più salienti e aggiunto ulteriori informazioni fondamentali per la comprensione di ciò che il Sole è veramente e di cosa rappresenta per la Vita dell'intero Universo. Giuliano Falciani “…Questi sono messaggi che abbiamo messo insieme, mandati dagli astrali, da Eugenio Siragusa e anche informazioni scientifiche di ricercatori seri che hanno lanciato la teoria del Sole freddo(*), di fatto è così, perché il Sole non è caldo come si immagina, è il Pianeta che scalda i raggi del Sole, l’effetto(incandescente) che si vede è potuto essere così grazie alla fusione di infinite realtà spirituali (Elohim(**) Geni Solari) che hanno deciso di sostenere la vita, non solo dal punto di vista energetico, ma anche dal punto di vista fisico, è molto importante secondo me collegare la natura dell’Universo, all’evoluzione dell’Universo stesso, spiritualità e materia sono la vita, non possiamo pensare che il Sole sia una cosa diversa da Dio, che Dio sia una cosa diversa dal Sole, che l’uomo sia una cosa diversa da Dio e dal Sole, tutto è Uno e svolge delle attività proprie, relative alla missione che deve compiere. La luce del Sole veicola l’informazione, gli scienziati hanno anche scoperto che ha la capacità di trasformare l’elica del DNA umano, questo significa che questi quanta-memo, questi quanta-sense attraversano l’energia psichica informano la materia della nostra evoluzione…Microcosmo e macrocosmo sono un’unica realtà…e quando gli esseri evoluti cominciano ad avere coscienza della natura degli astri, dei pianeti, delle comete e degli asteroidi, si rendono conto di quanto sia potente questa energia che chiamiamo Dio.

Della tempesta solare vi posso dire che è necessaria, il Sole sta attraversando la fase più critica di questi ultimi 11 anni e sta preparandosi all’inversione delle sue polarità, questo accade ogni 50 anni, mentre l’inversione della polarità del Pianeta accade ogni 500.000 anni. Questi movimenti servono per la vita dell’intero sistema solare, noi stiamo vivendo un’esistenza proprio nel mezzo di questa trasformazione, credete che sia un caso? Quindi tutti i movimenti spirituali , i movimenti fisici del sistema solare, l’espansione del sistema solare, lo slittamento orbitale, la venuta del 13esimo pianeta, sono tutti eventi che partecipano alla trasformazione di questo Universo che noi chiamiamo Via Lattea. Dentro questa Via Lattea esistono molte realtà, molti Soli e pensate che ogni Sole è il Dio di quel sistema solare, perché in sostanza è l’Archivio Akashico di tutte le informazioni di tutti i pianeti che vivifica, attraverso dei meccanismi invisibili ed impercettibili all’occhio umano, la Terra trasmette al Sole tutte le informazioni che vivono gli esseri umani, se vogliamo una coscienza Cristica Solare, non è altro che un essere che ha la chiave d’accesso delle coscienze planetarie che il Sole racchiude. Ecco cosa sono gli Avatar, ecco cosa è stato Cristo, ecco cosa sono gli esseri illuminati, sono coscienze Cristiche che hanno accesso agli archivi Solari e in un archivio Solare sono contenute tutte le informazioni che gli esseri hanno vissuto vita dopo vita, esistenza dopo esistenza su un pianeta…il nostro Sole ogni 25.625 anni, si allinea al Sole della Galassia e trasferisce tutti i dati, che sono accaduti in questo tempo cosmico, ecco come il Sole galattico riceve le informazioni e quindi crea quei meccanismi di trasformazione che attraverso le comete così dette “suicide”, che non sono altro che spermatozoi divini, si fondono nel Sole, lo fecondano e a loro volta queste informazioni che il Sole riceve dal Sole centrale, le trasferisce su tutti i pianeti secondo meccanismi, logiche che ancora la scienza umana non può comprendere. Dio è questo, quindi ogni movimento che accade nell’Universo, ogni cambiamento sappiate che fa parte di questa evoluzione che chiamiamo Vita.”

Dal video “…L’uomo fisico è materia psichizzata, è una risultante dell’idea Divina, ma anche contenitore dell’intelligenza Divina, questa è la meraviglia della creazione dell’uomo. Gli antichi abitatori della Terra, ebbero la perfetta cognizione dell’astro Sole, infatti sapevano che in esso risiedevano tutti i corpi pensieri di Dio. Nel cosmo esistono esseri che sono più vecchi di noi di miliardi di anni, essi conoscono da tempo le immutabili leggi creative, che governano i miliardi di astri sparsi negli universi, dai loro insegnamenti che ci pervengono attraverso i contattati, uomini scelti come ponte tra questa realtà e il nostro Mondo, abbiamo appreso che il Sole è freddo, ed è abitato da esseri di quinta, sesta e settima dimensione: i geni solari, archetipi solari, Elohim, creatori di forma e sostanza… Ciò che si intende per muta del Pianeta, Umanità compresa, è un maggiore impulso dinamico dovuto alla crescita evolutiva della Galassia in cui è presente questo sistema Solare… La legge che scaturisce dall’intelligenza creante, che risiede nell’atomo primario sublimato spirituale, l’atomo di Idrogeno. Il Sole è dunque il Padre della Vita e di ogni energia creata, questa energia che il Sole possiede per creare la vita, l’energia psichica, l’essere Luce, la matrice di tutti i nostri spiriti. Il Sole è nostro Padre e la Terra è nostra Madre: noi esistiamo fisicamente grazie al connubio vivificante di Terra e Sole, infatti ciò che nasce dalla carne, proviene dalla Terra, ciò che nasce dallo Spirito proviene dal Sole.”

(*) La teoria del Sole freddo:
Nell’anno 1974, l’astronomo dell’università di Glasgow in Inghilterra, Alexander Wilson, dichiarò che il Sole era un astro freddo, la sua idea scientifica fu ripresa dall’astrofisico Frederic William Herschel, scopritore nel 1781 del pianeta Urano, della costellazione di Orione e dei satelliti di Saturno, Enceladus e Nimas. Herschel, presidente della reale società astronomica inglese, fondatore dell’astronomia siderale, descriveva il Sole come un astro freddo e abitato, circondato da due involucri, il primo esterno luminoso e caldo e l’altro interno destinato a fare da schermo al primo. Anche l’astronomo Devaux nel 1859 e l’ingegnere Darde, proposero la teoria del Sole freddo. Lo scienziato argentino Pedro Romaniuk, fondatore e direttore dell’Istituto Cosmo-Biofisico di ricerca extra-terrestre e cattedratico presso l’Istituto di Bio-Psicosintesi dell’università di Buenos Aires, si è così espresso: “a proposito del Sole, la nostra scienza possiede concetti e notizie contraddittorie, il Sole non è una palla di fuoco con temperature di circa 40 milioni di gradi nel suo nucleo, ciò è inconcepibile, dal momento che tali temperature, portano la materia alla trasformazione in plasma, ossia in energia. E’ per questo che tutti i pianeti del nostro sistema sono freddi, quindi il Sole, raggiungendo 40 milioni di gradi, non sarà massa o materia, dove rimbalzano gli impulsi dei raggi laser da noi inviati, in sinergia nello stato plasmatico, dove gli impulsi dei raggi laser, non rimbalzano ne si riflettono… Il Sole da calore e luce perché esso emette onde elettromagnetiche, che attraversando l’anello magnetico che circonda la Terra, come un gigantesco filtro, creano un processo chimico-fisico e arrivando come particelle atmosferiche, si trasformano in calore e luce…

(**) Elohim, Geni Solari:
Esseri volumetricamente più evoluti che da tempo immemorabile conoscono le proprietà fisiche ed astrali del nostro Sole, i corpi solidi, strumenti fisici sono in funzione dei corpi spirituali, dinamici intellettivi, sulla Terra si concepiscono e partoriscono corpi solidi, strumenti fisici, sugli astri i geni solari concepiscono e partoriscono corpi spirituali. Sulla Terra e nelle dimensioni similari, i corpi solidi sono indispensabili ai corpi spirituali, per poter esistere ed operare nella dimensione materiale, l’uomo è l’abitacolo idoneo a servire un corpo spirituale, concepito e partorito da un Genio Solare. I Geni Solari, Cherubini, Serafini, Troni, sono legati ai valori degli innumerevoli Logos, da cui provengono, con diverse caratteristiche astrali, sono coordinatori delle forze creanti e create, la luce del Sole è il piano Cristico o emanazione di Dio, che è Volontà Suprema Creante. Dalle energie astrali si attingono le cause primarie della creazione e delle leggi inviolabili che istruiscono la reale natura del cosmo e del suo eterno divenire.

Grazie a www.associazionesaras.it e a Hotel Relais sul lago (VA)
Fonte: http://isidenews.blogspot.it/2012/04/il-sole-logos-dellintelligenza.html
Vedi: http://alternativescience.wordpress.com/ http://www.altrogiornale.org/news.php?item.7360.9

About the Author
Richard